Autorità Portuale di Catania - Porto di Catania
Porto di Catania

Caratteristiche generali del porto di Catania

Il porto di Catania ha una superficie complessiva di circa un milione di mq (aree a terra e specchi acquei). Le aree a terra ricoprono una superficie di 470.000 mq, i piazzali di stoccaggio merci 280.000 mq, la lunghezza complessiva degli accosti delle 26 banchine operative è di 4.200 ml, Il porto di Catania è situato al centro del bacino Mediterraneo, in posizione equidistante fra il Canale di Suez e Gilbilterra e fra i porti europei e quelli africani. La condizione di privilegio geografico si riflette anche sul territorio regionale, basta considerare che il porto di Catania serve un bacino terrestre rappresentato da sei province di abitanti. Altre caratteristiche sono la polivalenza delle attività che si svolgono in porto: e la sua valenza intermodale con limitrofi innesti autostradali, ed i servizi ferroviari ed aeroportuali pressoché contigui. Queste caratteristiche, debitamente potenziate e coordinate, possono consolidare il trend positivo, che le attività portuali hanno registrato, facendo assumere al porto di Catania un ruolo principale e determinante nello sviluppo dei traffici marittimi nazionali, comunitari ed internazionali.